Editor 1

Sfuma la finale per un niente, merito alle nostre avversarie che ci hanno creduto più di noi. Per differenza di soli 3 punti passano in finale le fiorentine delle Puma di Campi di Bisenzio. Nulla da recriminare ovvio, due splendide gare tra due squadre che le hanno ben interpretate giocando partite molto spettacolari. Le Puma fiorentine sono state più brave delle Leonesse a crederci fino alla fine e maggiormente abituate a confronti di buon livello. Termina così una stagione che ha dato tantissimo, dopo il secondo posto in campionato di Serie A girone 4, il raggiungimento della semifinale nazionale è stato il passo decisivo per la consapevolezza della crescita dell’intera squadra.
Le parole di coach Stornaiuolo a fine gara: “Oggi rimane l’amaro in bocca per il risultato ma le ragazze come sempre hanno dato il massimo. Sono state due belle gare, ricche di bel gioco e di atlete promettenti, complimenti alle avversarie del Bisenzio che hanno meglio di noi interpretato e gestito l’agonismo e l’adrenalina di una semifinale nazionale. Questa per me è stata la chiave decisiva perché le squadre in fin dei conti sono state pari in tutto. Complimenti alle Puma per la finale nazionale di Parma. Per noi termina una buona annata. Tante esordienti giovanissime nel rugby a 15, due atlete convocate nella nazionale Italia Under 18, prima volta di un secondo posto in campionato e prima volta di una semifinale nazionale di Coppa a 15. Possiamo essere soddisfatti ma sappiamo che il margine di miglioramento delle ragazze è ancora elevato, se questo gruppo di ragazze continua unito ha larghi margini di miglioramento”.​ ​

Risultato finale 15 ad 11 con 3 mete segnate per le Leonesse ed 1 meta per la compagine fiorentina dei Puma di Bisenzio. Mete segnate dalla capitana Natascia Vano, dalla ala tre quarti Annamaria Cinque dal pilone Annalisa Marrone, quest’ultima votata e premiata come migliore in campo. Domenica prossima 22 maggio a Campi di Bisenzio nel fiorentino il ritorno che indicherà la finalista di Coppa che a Parma il 29 di maggio decreterà la vincente nazionale. Nell’altra semifinale netta e larga vittoria del Cus Milano che batte la Benetton Treviso per 52 a 3 ipotecando la finale. La gara di ieri è stata giocata a Napoli presso il campo dell’Amatori Napoli, società che insieme alla nostra dell’Amatori Torre del Greco ospita le gare delle Leonesse. Ad assistere tantissimo pubblico che ha festeggiato la vittoria con le atlete scese in campo. Presenti gli organi federali della Fir rappresentati dal Presidente del Comitato Campano, Giuseppe Calicchio, che si è congratulato per i risultati raggiunti nel campionato nazionale con il secondo posto raggiunto nel girone 4 di Serie A e nella Coppa Conference Nazionale.
Il commento di coach Luca Stornaiuolo: “Risultato importante essere in semifinale, ad inizio stagione non avevamo minimamente preventivato di arrivare così in alto. Il gruppo è sempre più giovane, inevitabilmente paghiamo di inesperienza in alcune fasi di gioco, ma tra mille difficoltà settimanali continuiamo a crescere, merito delle atlete e della loro voglia continua di confrontarsi. Ieri abbiamo giocato alla pari con i Puma che è una ottima squadra e abbiamo vinto meritatamente. Ora c’è il ritorno però, altra gara e tocca dare tantissimo. Le ragazze sanno che giocarsi l’accesso alla finale nazionale è tanta roba, ci proveremo dando il massimo come sempre .”


Inizia bene il cammino delle Leonesse nella coppa Conference, si impongono 13 a 10 sul Bisceglie Rugby nella gara di andata degli ottavi di finale della Coppa Conference. Prova come sempre di carattere di un gruppo di giovanissime, oggi altri esordi dal primo minuto, che crescono partita dopo partita. La gara nel primo tempo evidenzia un predominio territoriale delle Leonesse che concretizzano poco ma merito alla buona difesa avversaria. Al 25’ in quarta fase Marianna De Dilectis riesce a trovare lo spazio giusto per siglare la prima meta dell’incontro e si va sul 5 a 0. Dopo poco il capitano Natascia Vano sfrutta una punizione a favore per l’8 a 0. Dopo il 30’ inizia ad essere pericoloso il Bisceglie che chiude il tempo segnando una meta al centro dei pali e si porta sul 8 a 7 riaprendo così la gara. Nel secondo tempo le ospiti sfruttano il calo delle Leonesse e sono pericolose in varie occasioni concretizzando un calcio piazzato e si portano sul 8 a 10 a loro favore. L’ultimo quarto ritrova le Leonesse concentrate alla ricerca della vittoria, ritorna un buon ritmo e velocità di esecuzione che consentono a Simona Ventura di segnare una meta fondamentale che vale tanto in virtù del ritorno del 24 Aprile.
Le parole del coach Stornaiuolo a fine gara: “Gara dal ritmo basso ma buona la concentrazione di tutte. E’ stato un ottimo segnale quello che hanno dato le tante atlete giovanissime impegnate oggi e che durante la stagione avevano trovato meno spazio. Certo potevamo fare di più ma le avversarie sono state brave in alcuni momenti della gara e ci hanno messo in difficoltà. Il ritorno lo affrontiamo con lo stesso spirito di crescita ma anche con la voglia di superare il turno per continuare il cammino in Coppa. Sarà determinante la preparazione alla gara in queste due settimane. Oggi migliore in campo è stata Laura Petrosino chiamata varie volte a superare alcune difficoltà sorte nei vari reparti”.

Foto di Francesco Sangiovanni

Sabato i nostri leoncini Under 15 sono scesi in campo contro i pari età della Partenope Rugby al Campo Leone di Pomigliano. Il risultato finale non da ragione ai nostri atleti che escono sconfitti contro la compagine partenopea. Nonostante ciò, in campo si è vista tanta voglia di migliorare, soprattutto da chi ha iniziato a percorrere i primi passi nel mondo ovale da poche settimane e, con l’aiuto dei compagni più esperti, si sta integrando nel gruppo e nei meccanismi di gioco. Di questo passa sarà solo questione di tempo prima di raccogliere i frutti del tanto impegno e della dedizione che questi ragazzi mostrano di giorno in giorno. Di seguito le parole del capitano Under15, Gabriele Cristiano:

“L’incontro di sabato ci ha decisamente spronati a dare di più e a migliorare anche se ci sono molti atleti nuovi che hanno molta voglia di fare e di imparare, i risultati arriveranno ne sono sicuro.”

Foto di Raffaele D'Orsi.

Mercoledì, 30 Marzo 2022 15:37

L'ennesima prova da Leoni degli U15

Sabato alle pendici del Vesuvio sono scesi in campo i nostri Leoni dell'Under15. Quella di fronte era una partita non facile contro un avversario ostico, il Benevento Rugby. Nonostante ciò i nostri atleti hanno dato il meglio di sè e hanno mostrato in campo di valere molto di più del risultato finale. Alla fine soltanto l'eccessiva foga sotto la linea di meta avversaria ha negato ai nostri di marcare la meta che sarebbe stata decisiva ai fini del risultato, ma anche queste partite vanno ad arricchire il bagaglio di esperienza che aiuterà in futuro i nostri leoncini. Di seguito le parole dello Staff tecnico:

"Al di la del risultato che ci ha visti perdere con uno scarto di 3 punti (7-10) i ragazzi si sono impegnati al massimo, cercando nei loro limiti di mettere in pratica il lavoro svolto durante la settimana. Da non dimenticare il fatto che per il di più della squadra sono ragazzi che da un paio di mesi si sono avvicinati alla palla ovale. Un'altra nota positiva è che sabato siamo scesi in campo con ben 24 ragazzi in totale e che per molti è stata la prima partita ed una esperienza indimenticabile."

Foto di Raffaele D'Orsi

Secondo posto in Serie A. Mai così in alto. Le Leonesse vincono il derby del Sud con il Rugby Bisceglie e chiudono al secondo posto in classifica una stagione straordinaria. Risultato mai raggiunto prima d’ora. A questo si aggiungono gli altri risultati fondamentali per la crescita come la conferma delle due atlete convocate nella Nazionale Under 18 anche per il prossimo torneo europeo di categoria in Scozia. Ritornando alla gara di ieri le Leonesse hanno dato un’altra prova di determinazione, concentrazione e coraggio. Sfoderano una grandissima prova difensiva, concedono poco alle avversarie ed in attacco ci sono ed al primo errore avversario si involano in meta con Anna Maria Cinque. Ci sarebbero altre occasioni per chiudere il match e soffrire meno ma oggi contava vincere e ci prendiamo il risultato così come viene. Un grandissimo premio per il gruppo di atlete e per la società che ha sempre creduto nelle possibilità enormi di questo progetto duro che richiede tanto impegno soprattutto finanziario, ma anche quest’anno la società onora i suoi impegni e migliora il ranking di squadra. Complimenti al Bisceglie Rugby per l’ospitalità e per il buon primo campionato nella massima serie A. Le Leonesse ora si godono il risultato raggiunto e meritato ed inizia la programmazione per la prossima stagione sportiva. Ora si prosegue con la Conference Cup, un mini torneo per le non finaliste. Sarà l’occasione per far crescere il gruppo atlete e porre le basi per il prossimo futuro. Le parole di coach Luca Stornaiuolo a fine gara: “Siamo felici per i risultati raggiunti quest’anno, siamo partiti a settembre con un gruppo di giovanissime, abbiamo rischiato di fare figuracce nel farle giocare subito, ma siamo stati bravi a continuare a crederci anche dopo le prime prove non esaltanti. Bravi i tecnici Marino Marotta, Matteo Rinaudo e Ciccio Amoruso a creare le condizioni tecniche per questi risultati, a Laura Petrosino per la parte atletica e Lucia Pirrone per lo sviluppo delle piccole nuove leonesse”.

Foto di Luigi Petrucci

Mercoledì, 09 Marzo 2022 16:41

Brillante vittoria in trasferta delle Leonesse

Buona prestazione delle Leonesse che nella IV giornata di ritorno del campionato di Serie A si impongono a Roma contro le All Reds Rugby Roma per 27 a 7, davanti ad un nutrito pubblico che ha apprezzato l’impegno ed il gioco offerto dalle due compagini. Buona partenza delle nostre atlete che con grandissima determinazione segnano due mete nei primi 20’ minuti di gioco (mete di Laura Petrosino e Simona Ventura con la seconda trasformata dal capitano Natascia Vano) portandosi sul 12 a 0 e dando un chiaro segnale alla gara. L’ottima determinazione di questi primi venti minuti è totale in ogni reparto, soprattutto in touche ed in ogni scelta di gioco. Le All Reds, accusato il colpo, reagiscono e la gara continua in un sostanziale equilibrio fino allo scadere della prima frazione, quando Maria Grazia Francillo vola in meta per la terza segnatura chiudendo la prima frazione sul 17 a 0 per le Leonesse. Sembra tutto in discesa ma le All Reds rientrano più determinate delle Leonesse e per 20’minuti della ripresa, complice anche l’infortunio fortuito di Carmela De Stefano, mettono a dura prova la difesa delle Leonesse che incassano una meta meritata e voluta dalle avversarie e si va sul 17 a 7. Le All Reds ci credono e fino al 25’ minuto mettono a dura prova la difesa delle Leonesse che mantengono con tenacia l’irruenza avversaria e, costrette a riorganizzarsi in campo, riprendono il filo del gioco dando un segnale di grande crescita nella gestione mentale della gara. Negli ultimi 15’ minuti ritornano padrone del campo e chiudono il match con due ottime segnature, la prima meta di forza con Maria Angela Bernardo e la seconda di astuzia di Liliana Riccardi, che chiudono azioni multifase e gestite egregiamente. Si chiude 27 a 7 e si festeggia. Un passo in avanti in classifica che ci vede in seconda posizione ad una giornata dal termine. Ringraziamo le All Reds per la grande ospitalità ricevuta dalle atlete e dai dirigenti tutti e l’aiuto ricevuto nella gestione logistica del post gara. Un grandissimo terzo tempo in pieno spirito rugbistico. Le dichiarazioni del coach Luca Stornaiuolo a fine gara: “Le nostre atlete, come chiesto nell’immediato pre-partita, hanno giocato un primo tempo perfetto. Dovevamo provare a chiudere la gara subito, visto che le nostre avversarie sono forti e brave ad approfittare di ogni nostro calo, così come successo nella gara di andata dove abbiamo sofferto fino alla fine per vincerla. Le nostre sono state molto determinate, forse mai così prima di questa gara. Dopo la batosta subita contro la capolista vincere in trasferta su un campo difficile per la forza delle avversarie è un grande segnale e farlo con 5 mete segnate dimostra che la vittoria è stata voluta e la gara gestita da tutte in maniera perfetta. Continuiamo così con la stessa voglia e determinazione di squadra. Brave tutte, grande crescita in tutti i reparti. Un augurio di pronta guarigione va a Lela De Stefano, davvero sfortunata oggi, sempre in prima linea e ottima giocatrice. Sappiamo la sua determinazione nel voler recuperare in fretta, ti aspettiamo. Come sempre il gruppo tecnico segnala la migliore in campo che oggi è stata Maria Grazia Francillo. Oltre alla buona prova tecnica e tattica, oggi ha fornito una prova di carattere e determinazione contribuendo nei momenti di difficoltà a far reagire tutta la squadra. Non era facile dopo l’infortunio dopo appena due minuti che l’ha costretta a stringere i denti resistendo per 80’ minuti”.

Foto di Luigi Petrucci

Martedì, 14 Dicembre 2021 14:49

Leonesse ancora vittoriose

Ottima prestazione delle Leonesse che vincono con merito 29 a 0 la gara che le vedeva opposte al Rugby Frascati. Le parole del coach Luca Stornaiuolo a fine gara: «Ottima prova offerta da tutte le atlete, concretizziamo ancora poco l'enorme possesso palla, ma la squadra migliora partita dopo partita ed oggi più che mai fa piacere aver vinto contro un ottimo Frascati che interpreta il rugby in maniera positiva come noi e ciò ha reso la gara spettacolare e intensa. Le ragazze si meritano questa vittoria ed il secondo posto in classifica. Siamo una squadra giovane e continuiamo cosi, oggi altri esordi di giovanissime come Puglisi (2004) e Maione (2003) e ancora più minuti di gioco per tutte le altre giovanissime  come Simonetti, Di Franco, Cinque Nadia, Gaudioso e Avolio, guidate egregiamente dalle fondamentali veterane capeggiate dal capitano Natascia Vano. Se continuiamo cosi negli allenamenti possiamo migliorare tantissimo. Ma attenzione a non distrarsi ed a continuare ad essere costanti. Serve l'aiuto di tutte». Andiamo alla cronaca, partita giocata ad alti ritmi dalle due compagini che non hanno badato al risultato ed offerto un gradevole spettacoli ai moltissimi tifosi presenti sugli spalti del Villaggio del Rugby di Napoli. Partono bene le leonesse che concretizzano subito andando in meta con Giulia Petrucci che schiaccia l'ovale in meta concretizzando un ottimo lavoro del pacchetto di mischia. Natascia Vano trasforma e siamo subito 7 a 0. Le fonti di gioco sono delle Leonesse e la superiorità si traduce in una occupazione costante della metà campo avversaria. Al 25' dopo varie fasi di gioco e possesso palla, brillante apertura alla mano e palla fino all'ala Serena Tizzano che va superbamente in meta portando le Leonesse sul 12 a 0. Molti errori di possesso e punizioni contro caratterizzano il finale di tempo dove si poteva fare di più. Nella ripresa le Leonesse si dimostrano molto più concentrate e concrete e vanno in meta sfruttando una ottima penetrazione di Sara Simonetti e Laura Petrosino che consentono a Roberta De Stefano di siglare la terza meta dell'incontro e risultato che va sul 17 a 0. Il Frascati non molla e mette alle corde la difesa delle Leonesse che soffre ma regge bene rendendo vano ogni tentativo con ottimi placcaggi e recuperi. Da uno di questi la ripartenza succeasiva riporta le nostre atlete nei 22 avversari, palla a Roberta De Stefano che manda a vuoto la diretta avversaria e trova un buco che la porta diretta al centro dei pali. Meta e trasformazione di Natascia Vano e risultato sul 24 a 0. Le Leonesse non mollano ed immediatamente trovano la quinta meta con Carmela De Stefano caparbia e abile a farsi trovare per schiacciare di prepotenza l'ovale. Risulatato finale 29 a 0.

Foto di Luigi Petrucci

Mercoledì, 27 Ottobre 2021 10:46

Si è svolta la riunione annuale dei soci.

Lo scorso 23 Ottobre si è tenuta l'annuale riunione dei soci per l'approvazione del bilancio del 2020 e l'elezione del nuovo presidente e del consiglio direttivo. Il bilancio societario ha visto l'approvazione da parte dei soci all'unanimità con una chiusura per l'anno appena trascorso, potremmo chiamarlo l'anno della grande pandemia, in pareggio. Avendo avuto costi di gestione di circa 60000€,  ridotti a causa del mancato utilizzo della struttura si é raggiunto il pareggio di bilancio usufruendo di una serie di contributi tra cui quello FIR e dell'Agenzia delle Entrate, ma anche grazie al contributo dei soci e ad un prestito bancario.
All'ordine del giorno c'era anche il rinnovo del consiglio d'amministrazione e la nomina del nuovo presidente.
Il CdA sarà composto dai consiglieri Gaglione, Calabrese, Accardo e Lopez.
Alla presidenza, invece, il CdA ha optato per la continuità, soprattutto in un momento come questo che ci vede affrontare un'importante ripartenza e fondamentali modifiche del nostro asset societario atte al raggiungimento di nuovi e piú alti obiettivi sportivi e societari. Quindi è stato rieletto il presidente uscente Pasquale de Dilectis, ecco le sue parole:

«Non ho potuto dire di no ai Soci ed al CdA in questo periodo complesso, auspicando che la pandemia si fermi e ci permetta di poter programmare con più serenità il futuro.
Gli obiettivi sono molteplici: sotto l’aspetto sportivo rafforzare la partnership con le Società con le quali stiamo già collaborando e stringerne altre, puntando ad una crescita omogenea di tutti i settori per poter ambire a traguardi ambiziosi.
Sotto il profilo societario lavoreremo per la trasformazione della società e individuazioni di collaborazioni con istituzioni e privati per intercettare risorse per migliorare la fruizione dell’impianto.
Continuiamo il nostro impegno nella speranza di far bene al movimento poi, come dico sempre, il tempo è galantuomo nel bene e nel male».

Martedì, 26 Ottobre 2021 17:44

Vittoria in trasferta per le Leonesse

Prima trasferta per le Leonesse  impegnate a Frascati.  Ci imponiamo col risultato di 0-12, risultato mai in discussione.
La partita mostra sin da subito la superiorità delle leonesse, che mostrano un gioco maggiormente organizzato, sfiorando la possibilità di andare in meta diverse volte già nei primi quaranta minuti.
La meta arriva alla fine del primo tempo con Nicoletti, che supera abilmente l'ala avversaria e schiaccia quasi in mezzo ai pali. La nostra capitano Vano trasforma ed il risultato è di 0-7
Nel secondo tempo cambia poco, il possesso resta quasi sempre nelle mani delle Leonesse tranne in brevi frazioni del gioco, che segnano nuovamente al largo con Nadia Cinque.
Da questo momento in poi manteniamo campo e possesso palla e più volte sfioriamo la  meta, sia con la maul costruite da touche, sia con i trequarti Di Franco e De Dilectis che vengono fermate due volte a pochi passi dalla linea di meta.
La gara si conclude con la consapevolezza di poter essere maggiormente concreti nelle fasi offensive, ma anche con la prima vittoria fuori casa da parte delle Leonesse, che è tutto quello che serve a questo gruppo giovanissimo che ga ben sperare per il futuro. Woman of the match votata dallo staff tecnico Serena Tizzano, per lei settimana gratis in club house, offrono i coaches.

Le foto sono state scattate da Luigi Petrucci.

Pagina 1 di 2

Amatori Rugby Torre del Greco

Amatori Rugby Torre del Greco Società Cooperativa Sportiva Dilettantistica a responsabilità limitata

Contatti

Viale della Gioventù,15

80059 Torre del Greco (NA)

Tel. +39 3661175287

E-mail info@rugbytorredelgreco.com

https://www.rugbytorredelgreco.com

Unisciti alla nostra Community

Iscriviti per ricevere le email con le ultime informazioni.
© Amatori Rugby Torre del Greco. All Rights Reserved.

Search