NOTIZIE (13)

Sabato, 23 Gennaio 2021 16:51

Una nuova collaborazione in casa Amatori

Scritto da

Nelle scorse settimane, come già annunciato, c’è stata un’aggiunta al nostro staff tecnico. Stiamo parlando di Laura Petrosino e non solo, infatti assieme alla nostra preparatrice atletica abbiamo abbracciato anche l’ideale del progetto On Performance. Scopriamo cos’è:

 

“On Performance nasce con una missione precisa: quella di far star bene gli altri. L’idea di fitness, soprattutto sportiva, nel nostro ambiente (al Sud e in Campania), è ancora troppo confusa, associata spesso all’idea di “fatica”, “spossamento”, “dolore” quando in realtà si pone come obiettivo il completo opposto: far star bene le persone e permettere di loro di svolgere le attività di ogni giorno in tutta sicurezza, nel miglior modo possibile. L’opportunità di collaborare con l’Amatori Rugby Torre del Greco si presta in maniera tempestiva a “scuotere” le coscienze del nostro settore: questo tipo di lavoro viene ancora preso sottogamba quando è proprio grazie alla consociazione di più aspetti (tecnici e motori) e di più operatori che è possibile raggiungere risultati di un certo livello e, perché no, istruire giovani e adulti, atleti e common people, sul concetto di salute e fitness.

Viviamo nell’epoca del continuo progresso e così come ogni cosa anche l’ambito dell’allenamento e della preparazione atletica è in continuo mutamento. Non dobbiamo aver paura del cambiamento, piuttosto di chi si interpone tra noi ed esso. Questo progetto, nato dalla voglia di chi “ci sta dentro”, è uno stile di vita e una corrente di pensiero, partorito da Laura Petrosino e Vincenzo Russo (e altri ragazzi che collaborano nella grafica e nel marketing).

Non si tratta del successo di una persona, ma della collaborazione e dell’integrazione di più competenze. Dopotutto, come per uno staff tecnico, ognuno ha il suo ruolo e ognuno rappresenta un tassello fondamentale alla riuscita di qualsiasi ambizione.”

Per noi questa collaborazione è un tassello in più per migliorare la formazione fisica e mentale dei nostri atleti, offrendo loro non soltanto una preparazione tecnica adeguata ma anche fisica atta a favorire una migliore crescita dei nostri leoni e leonesse.

Martedì, 12 Gennaio 2021 16:40

Un nuovo via nel 2021

Scritto da

Questa settimana, con l’entrata della Campania in zona gialla, riprenderanno gli allenamenti delle nostre leonesse e dei nostri leoni. Ripartire non sarà per niente facile, ma è un piccolo passo verso la normalità.

Ecco le parole del nostro presidente, Pasquale De Dilectis, sulla ripartenza:

“Ci siamo lasciati un anno, non solo sportivo, difficile alle spalle che ha portato molti lutti e problemi in tutti gli ambiti. Per quanto riguarda la Società che rappresento abbiamo messo in atto tutti gli adempimenti previsti dalle circolari, protocolli e normative varie e non vediamo l’ora di accogliere i nostri atleti.

Speriamo che il 2021 possa essere un anno di svolta per il nostro movimento, con la ripresa degli allenamenti (fino al 31 Gennaio individuali e dal 1 Febbraio con contatto), a far data 11 gennaio per tutte le nostre categorie dai piccini ai seniores.

La nostra struttura è organizzata in piena sicurezza e sicura per lo svolgimento degli allenamenti quindi non vediamo l’ora di vedere i nostri ragazzi correre e divertirsi.”

Abbiamo chiesto un parere anche al nostro coordinatore tecnico, Luca Stornaiuolo:

“Riprendiamo gli allenamenti settimanali al campo. Ripartiamo il mercoledì ed il venerdì e cerchiamo di riportare il rugby nella vita giornaliera dei nostri atleti. Sempre in piena sicurezza e nel rispetto dei protocolli e soprattutto grazie all'impegno di tutto il gruppo allenatori e educatori che in pieno spirito amatoriale offre il proprio tempo per il nostro bellissimo sport. Speriamo che la situazione epidemiologica si tranquillizzi e tutto il rugby possa ritornare ad essere uno sport educativo a tempo pieno.”

Inoltre, non sarà un ritorno privo di sorprese. Infatti, si unisce al nostro numeroso e qualificato staff anche Laura Petrosino che affiancherà i nostri coaches nella preparazione atletica e fisica delle nostre leonesse e dei nostri leoni. Per l’atleta nocerina, attualmente terza linea nella nostra seniores femminile, è un ritorno nello staff, avendo ricoperto alcuni anni fa il ruolo di educatrice nel minirugby. Siamo felici e orgogliosi di aver implementato e migliorato la nostra offerta formativa e sportiva con l’innesto di un così giovane e preparato elemento.

Gli allenamenti si terranno:

- Lunedì

dalle 20:00 alle 21:00 Seniores Femminile

- Mercoledì

dalle 18:00 alle 19:00 Minirugby

dalle 19:00 alle 20:00 U14 e U16

dalle 20:00 alle 21:00 U18 e seniores Maschile e Femminile

- Venerdì

dalle 18:00 alle 19:00 Minirugby

dalle 19:00 alle 20:00 U14 e U16

dalle 20:00 alle 21:00 U18 e seniores Maschile e Femminile

 

Di seguito il link di collegamento al protocollo FIR per lo svolgimento degli allenamenti:

https://www.federugbycampania.it/2021/01/11/protocollo-2021-per-allenamenti-e-attivita-agonistica/

Martedì, 12 Gennaio 2021 16:30

...ed anche queste feste sono passate...

Scritto da

Il 2020 non è stato un anno facile. Non lo è stato per nessuno che si parli di sport o di altro. La crisi pandemica che ha cambiato e stravolto il nostro stile di vita ci ha costretti lontani dal rugby praticato per quasi un anno. Un anno di programmi e progetti che non sono stati finalizzati o non sono potuti partire, di sacrifici per poter tornare un giorno sul campo, ma soprattutto di mancati sorrisi, trasferte, mete e terzi tempi. Ciononostante, ci siamo impegnati per far sentire il nostro sostegno, non in campo questa volta. Non siamo gli unici ad aver sofferto questa crisi e, nei limiti dei nostri mezzi, abbiamo di cercato di aiutare chi più duramente è stato colpito. Da qui l’idea per il nostro Natale e la nostra Epifania solidali. Così abbiamo donato parte del nostro vestiario in magazzino all’UNITALSI di Torre del Greco, alla Fenice Vulcanica e alla Parrocchia S. Anna di Boscotrecase. A noi si è voluto aggiungere con grande solidarietà il nostro sponsor tecnico GIVOVA che ha donato altri capi di abbigliamento. Queste iniziative, come altre da noi attuate durante le varie fasi dell’emergenza, non sono state altro che la naturale conseguenza della nostra voglia di aiutare chi ci sta attorno. Saremmo soltanto degli ipocriti se, a petto gonfio, decantassimo i principi morali del nostro sport se poi non li applicassimo anche al di fuori del campo da gioco e nella vita di tutti i giorni.

 

Queste le parole del presidente De Dilectis:

“ I giovani risentono molto dell’incertezza, della mancanza dei servizi essenziali, come la scuola e lo sport, i nostri ragazzi ed atleti meritano tutta la nostra attenzione: questa esperienza ha rafforzato il senso del rispetto verso gli altri e il senso di responsabilità personale. L’impegno di molti giovani è stato ed è ammirevole, sono riusciti a fare di un tempo di limitazioni un’occasione di crescita. “

Lunedì, 16 Novembre 2020 14:23

Più Leoni di prima

Scritto da
Con l'entrata della Campania in zona rossa le nostre attività, come da disposizione del CONI e della FIR, sono sospese.
Chiaramente non ci auguravamo un epilogo simile per il nostro sport, comunque già mutilato da diverse altre doverose limitazioni, ma dobbiamo essere obiettivi e riconoscere la necessità di un cambio di rotta per contenere e gestire al meglio questa emergenza.
Come in una partita, c'è il momento in cui tocca difendersi e serrare i ranghi, sappiamo bene cosa significa questo sacrificio per tutti noi e per quelli che come noi gestiscono con le proprie finanze un impianto sportivo.
Sicuri di un nuovo inizio, siamo vicini a tutti i nostri atleti ed alle loro famiglie ed a tutta la famiglia del rugby nazionale augurando a tutti di essere forti, attenti e fiduciosi, il prima possibile torneremo a divertirci insieme ancora più determinati e motivati di prima.
Più leoni di prima!
 
Mercoledì, 11 Novembre 2020 17:02

Ufficiale: GIVOVA sponsor tecnico 2020/21

Scritto da

In questa stagione sportiva così particolare, siamo lieti e onorati di annunciare la rinnovata collaborazione col nostro sponsor tecnico GIVOVA che vestirà le nostre Leonesse e i nostri Leoni in campo e fuori a partire dall’inizio dei campionati, previsto per il 24 Gennaio (salvo ulteriori modifiche). Quello che ci lega a GIVOVA non è un mero accordo sul materiale tecnico, ma una visione comune e una progettualità che vede la crescita del movimento della palla ovale come protagonista sia nel territorio vesuviano che nel Meridione. Il Rugby e il suo sviluppo sul nostro territorio sono da sempre un nostro obiettivo e avere un partner come GIVOVA non può altro che farci onore e darci maggiore slancio verso la nostra meta.

Ecco le parole di Gennaro Cozzolino, Responsabile Marketing e Sponsorship GIVOVA:

«Per il secondo anno consecutivo la GIVOVA si conferma sponsor tecnico dell’Amatori Rugby Torre del Greco. La GIVOVA da sempre crede nello sport come modello di coesione e integrazione, valori da sempre sostenuti nel e dal Rugby e questo ci rende ancora più orgogliosi di questa collaborazione. Che sia un anno proficuo per lo sport.»

Da parte nostra siamo felici che le nostre divise vengano prodotte da uno sponsor tecnico del livello di GIVOVA. Per noi quelle maglie sono molto più che delle casacche da vestire in partita, ma sono come la nostra stessa pelle che ci distingue e per la quale sudiamo duramente dentro e fuori dal campo, quelle maglie ci rendono leoni. Quindi a maggior ragione siamo contenti e soddisfatti del rinnovarsi di questa collaborazione con GIVOVA.

Domenica, 08 Novembre 2020 16:21

Andiamo avanti, ma con prudenza!

Scritto da

 

La stagione sportiva 2020/21 si sta rivelando più impegnativa del solito. Paradossalmente, il non poter scendere in campo per gare ufficiali fino al 24 Gennaio e il ritorno alla modalità di allenamento individuali sono ostacoli duri per chi è abituato a lavorare con continuità, cercando di alzare ad ogni allenamento ritmi, intensità e livello di gioco. Non siamo qui a criticare i provvedimenti del Governo, sia chiaro. Infatti, in questa situazione non si può fare altrimenti per tutelare la salute di tutti e non ci permetteremo nemmeno lontanamente di paragonarci a chi combatte in prima linea questa emergenza o a chi sta facendo enormi sacrifici in questo periodo (nonostante anche noi stiamo facendo i nostri). Insomma, la nostra “sofferenza”, se così si può definire, è contenuta e simile a quella di un animale da prateria chiuso in gabbia che, anche se sa che è per il suo bene, non può non fantasticare sulle passate e future corse su quell’ampia pianura verde tra due alte H.

La società, preso atto della situazione, ha deciso di ridimensionare le attività delle proprie compagini nel rispetto delle norme governative e federali. La struttura rimarrà aperta nei seguenti orari per permettere ad atleti ed esterni lo svolgimento di sessioni di allenamento individuali, come specificato nell’ultimo DPCM non sarà possibile l’utilizzo degli spogliatoi e delle docce:

  • Lunedì dalle 15.30 alle 17.00
  • Martedì dalle 15.30 alle 17.00
  • Mercoledì dalle 15.30 alle 17.00
  • Giovedì dalle 15.30 alle 17.00

Il venerdì, per agevolare i nostri atleti residenti in altri comuni, la struttura sarà aperta dalle ore 16.30 alle 21.00.

La stagione sportiva, come detto in precedenza, partirà il 24 Gennaio, salvo ulteriori spostamenti. Quindi, vi invitiamo a seguire i nostri canali social e istituzionali per tenervi aggiornati sulla situazione sportiva della nostra società e su una possibile futura ripresa degli allenamenti di squadra.

Per scaricare i moduli per l'accesso al campo andare al seguente link:

https://www.rugbytorredelgreco.com/component/k2/item/21-leoni-e-leonesse-contro-il-covid.html

La diretta del nostro Presidente del Consiglio di Domenica 18 Ottobre ha sicuramente risvegliato, nella nostra mente, i ricordi del lockdown della scorsa primavera e l’inevitabile, quanto giusta, chiusura delle strutture sportive, inclusa la nostra. Ma il nuovo DPCM, come chiarito anche dal comunicato FIR di cui vi alleghiamo il link alla fine, non ci “chiude” né, tantomeno, ci impedisce di continuare la nostra attività sportiva.

Infatti, vi è solo un ritorno ai protocolli che abbiamo attuato fino a Luglio scorso. Ciò ci permetterà di portare avanti il lavoro svolto fino ad ora in vista dei campionati. Lavoro che siamo decisi a voler continuare, per le prossime due settimane, solo con le nostre due compagini seniores (maschile e femminile).

La decisione di fermare fino al 3 Novembre le attività delle giovanili e del minirugby e per una settimana gli allenamenti della seniores maschile è stata presa in linea con i provvedimenti attuati dalla Regione Campania per le scuole, cioè per tutelare il più possibile i nostri atleti.

Metteremo sempre al primo posto la salute dei nostri ragazzi e ragazze e delle loro famiglie finché la situazione non migliorerà definitivamente. Con ciò speriamo di dare il nostro contributo ad abbassare la curva dei contagi che nelle ultime settimane non ha fatto altro che salire.

La nostra speranza è quella di ripartire, ancora una volta, più forti di prima e dando, ai nostri iscritti e alle loro famiglie, ancora più voglia e sicurezza di ricominciare.

Come scritto in precedenza, la seniores femminile continuerà l’attività già da venerdì 23 poiché la data di inizio della Serie A femminile si fa sempre più vicina, ma non senza ulteriori attenzioni.

Difatti, ci stiamo mobilitando per rifare delle sessioni di test sierologici a tutti gli atleti e allo staff tecnico e a fare test naso-faringei dopo ogni partita. Ciò a riprova della serietà del nostro lavoro e dell’immenso impegno che stiamo mettendo in questa difficile ripartenza. Il nostro obiettivo principale, al momento, è quello di rendere la nostra struttura in luogo sicuro e un ambiente sereno dove giocare a rugby.

Di seguito il link del comunicato della Federazione Italiana Rugby:

Comunicato Federazione Italiana Rugby

 

Giovedì, 15 Ottobre 2020 13:26

Leoni e leonesse contro il Covid

Scritto da

Con il nuovo DPCM del 13 Ottobre, redatto per tamponare la nuova risalita del numero dei contagi, si è dato uno stop allo sport amatoriale, ma non a noi.
Difatti, noi siamo una società sportiva dilettantistica che svolge campionati agonistici per tutte le categorie previste. Inoltre, abbiamo un ferreo protocollo anti-covid in linea con quelli della nostra Federazione (FIR) e quelli nazionali. Stiamo lavorando molto per garantire la sicurezza dei nostri atleti ed atlete e tra gli accorgimenti che stiamo adottando vi è possibilità data di poter fare i test sierologici in struttura. Ad oggi, su più di 200 test eseguiti ad atleti e staff, (183 sierologici e 20 prelievi di sangue ) non vi è nessun caso di positività.
In futuro ne faremo altri a riprova del nostro impegno e della nostra serietà nella prevenzione e nella lotta contro questo nemico invisibile.

A Voi chiediamo di rispettare le semplici norme di seguito elencate e il triage d’ingresso presso la struttura che stiamo applicando già da qualche mese:

  • Entrando al campo vi verrà misurata la temperatura corporea, se questa dovesse essere superiore a 37.5 C° dovrete tornare a casa e contattare il vostro medico di base.

  • La mascherina è obbligatoria SEMPRE e per TUTTI nelle aree di attesa, dove si dovrà mantenere anche il distanziamento sociale previsto dalle norme vigenti.

  • Sarà possibile togliere la mascherina solo all’interno del campo di gioco se atleti o membri dello staff regolarmente tesserati.

  • L’uso degli spogliatoi sarà contingentato e nel rispetto delle distanze interpersonali. Gli stessi verranno puliti e disinfettati ad ogni utilizzo.

  • Non sarà possibile bere da fontane o da borracce condivise, raccomandiamo ad ogni atleta di portare la propria personale borraccia.

  • Lavate e igienizzate spesso le mani presso i dispenser di gel igienizzante presenti in struttura.

  • l'accesso agli spogliatoi grandi è consentito ad un massimo di 10 persone a turno mentre l'utilizzo delle docce è consentito ad un massimo di 3 atleti contemporaneamente, mantenersi ad 1mt di distanza

  • l'accesso agli spogliatoi piccoli è consentito ad un massimo di 7 persone a turno mentre l'utilizzo delle docce è consentito ad un massimo di 2 atleti contemporaneamente, mantenersi ad 1mt di distanza

Vi raccomandiamo la massima attenzione nel rispetto di queste semplici norme per mantenere la nostra struttura covid-free e un luogo sicuro dove far giocare e crescere i nostri leoncini e leoncine.

Al seguente link Modulo di autocertificazione scaricate il modello di autocertificazione per Covid-19 da portare ad ogni allenamento e a quest'altro link Patto di responsabilità reciproca scaricate il patto di responsabilità reciproca da leggere, compilare e consegnare.

 

Martedì, 14 Luglio 2020 12:24

Ritorno al Contatto!!!

Scritto da

Da Lunedì 6 Luglio è possibile riprendere il contatto fisico con gradualità. In questo periodo sarà importante reintrodurre il contatto gradualmente per evitare infortuni e riprendere l’abitudine dopo più di tre mesi di divieti. Un periodo proficuo per chi volesse provare ad avvicinarsi alla nostra disciplina data la forma iniziale che prevederà uno sviluppo del gioco in velocità e continuità nelle sue varianti touch e flag rugby e un ripasso dei principi fondanti e fondamentali del nostro sport!

Ecco le parole del nostro presidente, Pasquale De Dilectis, a riguardo:

“Dopo un periodo complicato, non solo sotto l’aspetto sportivo, ma di rilevanza mondiale, appena le norme ed i protocolli ce l’hanno consentito abbiamo cercato di fare di tutto per riportare i nostri atleti a poter vivere il campo, non come avrebbero voluto, ma era importante iniziare.

Durante la fase pandemica, non ci siamo mai fermati e abbiamo, con le difficoltà del caso, cercato di programmare e mettere in campo tutte le opzioni possibili per reggere l’urto, il problema non è stato solo la gestione della società ma anche di un impianto che ha portato via molte risorse, ma, nel contempo, ci ha permesso di iniziare gli allenamenti prima di molte altre società, non vorrei sbagliarmi ma sicuramente siamo tra le poche che hanno svolto attività in Campania e stiamo continuando tutt’ora.

Sotto l’aspetto organizzativo e gestionale mi preme ringraziare non solo i componenti del Comitato Direttivo, ma sono stati determinanti e lo saranno anche per il futuro lo staff comunicazione ed organizzazione, gli allenatori che con i nostri atleti ci hanno aiutato durante la fase di chiusura imposta dai DCPM, senza dimenticare i ragazzi del Servizio Civile.

Anche se in piena Estate, la programmazione è d’obbligo così abbiamo improntato il nuovo organigramma Tecnico per le nostre squadre per la partecipazione, incrociando le dita, ai prossimi campionati che ci vedranno impegnati nelle categorie Seniores Maschile e Femminile rispettivamente Serie C1 e Serie A Femminile, under 18/16/14 maschile e under 16/14 femminile, senza dimenticare il minirugby che sarà una sfida quest’anno e a tal proposito si spera che la diffusione del virus si arresti e ci permetta di poter svolgere le nostre attività nelle scuole.

Anche per quest’anno la squadra femminile sarà composta anche da atlete provenienti dall’Amatori Napoli e, probabilmente, prima dell’inizio delle attività ci saranno altri accordi tecnico sportivi che faranno molte bene al movimento in generale.

Concludo con una citazione:

Il pessimista vede difficoltà in ogni opportunità. L’ottimista vede opportunità in ogni difficoltà. (Winston Churchill),

Guardiamo con fiducia al futuro e pronti per un anno sportivo intenso e pieno di soddisfazioni.”

Abbiamo chiesto un intervento anche al nostro responsabile tecnico, Luca Stornaiuolo, che riportiamo di seguito:

" Finalmente sembra ritornare la normalità anche nel nostro sport. Ma è ancora presto per dire che tipo di rugby sarà. La FIR impone alcune indicazioni per praticare un contatto controllato e mi sembra una saggia cosa, vediamo che succede, questo virus è subdolo e bisogna sempre mantenere il massimo livello di attenzione per tutelare i nostri atleti e le nostre famiglie. Per il futuro spero, come tutti, nella ripartenza dei campionati, magari con qualche modifica sulla ripresa del gioco dopo alcune tipologie di falli con meno scrum o ripetizioni delle stesse e più gioco veloce. Staremo a vedere, nel frattempo buona ripresa e buon contatto ritrovato a tutti."

Lunedì, 15 Giugno 2020 16:16

Amatori Rugby Torre del Greco SUMMER CAMP 2020

Scritto da

Sono aperte le iscrizioni per il Summer Camp 2020‼

Dopo un periodo di pericolo e sacrifici, ripartiamo in sicurezza anche per i più piccoli. Per questo abbiamo sviluppato il nostro campo estivo non solo come un'esperienza ludico-sportiva, ma anche come un'occasione di crescita e formazione in un ambiente sicuro e protetto e con ampi spazi all'aria aperta dove i vostri bambini verranno seguiti da educatori formati e con esperienza. Tutto seguendo scrupolosamente le regole anticovid e igienizzando ambienti e attrezzature ad ogni uso. Di seguito tutte le Informazioni e la modulistica:

Programma

Per bambini dagli 8 ai 14 anni

Periodo: dal 22 Giugno al 14 Agosto 2020

Orario attività: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.00

 

Il servizio di “Summer Camp” è rivolto ai bambini tesserati con l’Amatori Rugby Torre del Greco e non di Boscotrecase e Torre del Greco e di tutti i comuni limitrofi.

Il progetto persegue la finalità di sostegno ai genitori che, nel periodo estivo, svolgono attività lavorativa e, nel contempo, intendono fornire al bambino un ambiente permeato da uno spirito di creatività e di gioco che si differenzia da quello tipicamente scolastico in quanto svincolato dalla programmazione curricolare.

Il nostro progetto è, quindi, attento a fare percepire al bambino il clima del tempo di vacanza attraverso esperienze ludico-creative, manipolative e psicomotorie, organizzate e coordinate da operatori con esperienze maturate nel settore giovanile (allenatori ed animatori), attuando il giusto equilibrio tra attività sportiva, animazione, giochi di squadra e laboratori.

La caratteristica del servizio è la convinzione che durante questo, seppur breve, periodo estivo i bambini possano sviluppare abilità di socializzazione, educazione all’altruismo e abilità creative, divertendosi con i coetanei negli spazi dello Stadio Comunale di Boscotrecase, casa dell’Amatori Rugby Torre del Greco.

Si ritiene indispensabile, affinché le attività del centro possano assumere valenze educative, che l’esperienza non sia vissuta dal bambino come un fatto occasionale ma che diventi una continua avventura della quale sarà protagonista attivo e in cui potrà dare libero sfogo alla propria fantasia e, contemporaneamente, imparare a finalizzare le proprie energie al raggiungimento di una meta precisa.

In questo modo si conferisce pieno valore pedagogico anche ad una attività di così breve durata.

La metodologia adottata si basa sull'esperienza diretta del bambino attraverso attività motorie e laboratori tematici nei quali poter sperimentare in prima persona comportamenti, azioni e sensazioni per diventare così consapevoli della propria identità.

Le famiglie saranno previamente informate del programma delle attività e del menù settimanale. Il pranzo verrà preparato quotidianamente dalla CLUB HOUSE della struttura e da personale abilitato e qualificato.

La sede di riferimento del campo estivo sarà lo Stadio comunale di Boscotrecase (p.za Municipio, Boscotrecase, NA).

L’accoglienza sarà organizzata secondo la normativa vigente in materia di COVID, ai bambini sarà misurata la temperatura all’ingresso e saranno usati igienizzanti e materiali sterili mentre l’uscita, avverrà presso il cancello di Via Rio, Boscotrecase, NA, saranno altresì registrati ingresso ed uscita dei bimbi.

Le altre attività ludiche e ricreative saranno effettuate in spazi all’aperto all’interno della struttura rispettando le normative in merito al distanziamento sociale.

La struttura è munita di tutte le autorizzazioni necessarie per l’attività richiesta, è priva di barriere architettoniche ed ha ampi spazi aperti ed ombreggiati e adeguati servizi igienici. 

Il nostro personale è qualificato e consta di circa 10 persone impegnate in questa attività per cui prevediamo un numero di circa 30 iscritti.

Qui scarichi il modulo di iscrizione. E' necessario inoltre fare una dichiarazione per il protocollo Covid, scaricabile qui.

ORARI GIORNALIERI

9,00 Ingresso e giochi di accoglienza 

10,00 Attività della mattina 

12,30 - 13,00 Preparazione e igiene personale

13,00 - 14,00 Pranzo

14,30 – 16,00 Attività pomeridiane

 

REGOLAMENTO

Corredo necessario:

Agli iscritti sarà consegnato un kit comprendente zainetto, t-shirt e cappello.
Si consiglia l’uso: di scarpe da ginnastica, protezione solare, asciugamano, lozione anti-zanzare, dell’occorrente per l’igiene personale ed una borraccia o bottiglia per l’acqua durante la giornata.

Importante: è vietato l'uso di giochi elettronici durante la giornata (PSP, Nintendo DS, ecc.) e del cellulare.

Per contattare i bambini, durante l’orario di attività al campus, sarà messo a disposizione il numero della segreteria organizzativa.

Ogni giorno, all'entrata e all'uscita dal campus, gli operatori faranno firmare una autocertificazione anti COVID al genitore.

Nella struttura saranno presenti SOLO i membri dello staff ed i bambini regolarmente iscritti anche la presenza di un genitore che vorrà assistere alle attività dovrà essere autorizzata e programmata nel rispetto delle normative vigenti anti COVID.

I menù settimanali verranno esposti in bacheca all'inizio di ogni settimana, in caso di intolleranze e\o allergie si pianificherà il tutto con la direzione del campus.

In caso di uscite anticipate o di prelievi effettuati da persone diverse dai genitori o dai diretti responsabili, bisognerà avvisare e concordare le modalità con la direzione anticipatamente.

 

Tariffa settimanale: 100 €

La quota associativa comprende tesseramento FIR e relativa copertura assicurativa, è valida per lo svolgimento di tutte le attività sportive, ricreative e ludico-didattiche presso il SUMMER CAMP e comprende un kit sociale (T-shirt, cappello e sacchetto porta oggetti) ed il pranzo quotidiano.
Per prenotarsi è necessario versare un acconto di 30 €, in caso di disdetta l'acconto viene perso.
La differenza restante viene saldata ad inizio settimana.

Per qualsiasi informazione contattare l’organizzazione del CAMPUS via Whatsapp al numero 329 2009275.

 

Amatori Rugby Torre del Greco

Amatori Rugby Torre del Greco Società Cooperativa Sportiva Dilettantistica a responsabilità limitata

Contatti

Viale della Gioventù,15

80059 Torre del Greco (NA)

Tel. +39 3661175287

E-mail info@rugbytorredelgreco.com

https://www.rugbytorredelgreco.com

Unisciti alla nostra Community

Iscriviti per ricevere le email con le ultime informazioni.
© Amatori Rugby Torre del Greco. All Rights Reserved.

Search