Visualizza articoli per tag: rugbytorre

Sabato i nostri leoncini Under 15 sono scesi in campo contro i pari età della Partenope Rugby al Campo Leone di Pomigliano. Il risultato finale non da ragione ai nostri atleti che escono sconfitti contro la compagine partenopea. Nonostante ciò, in campo si è vista tanta voglia di migliorare, soprattutto da chi ha iniziato a percorrere i primi passi nel mondo ovale da poche settimane e, con l’aiuto dei compagni più esperti, si sta integrando nel gruppo e nei meccanismi di gioco. Di questo passa sarà solo questione di tempo prima di raccogliere i frutti del tanto impegno e della dedizione che questi ragazzi mostrano di giorno in giorno. Di seguito le parole del capitano Under15, Gabriele Cristiano:

“L’incontro di sabato ci ha decisamente spronati a dare di più e a migliorare anche se ci sono molti atleti nuovi che hanno molta voglia di fare e di imparare, i risultati arriveranno ne sono sicuro.”

Foto di Raffaele D'Orsi.

Pubblicato in Partite

Continua con un’altra vittoria la serie positiva dei nostri Leoni Seniores che si impongono per 10-53 in trasferta contro gli Hammers Rugby Campobasso. Con una formazione un po’ rimaneggiata e molto ringiovanita, soprattutto in mischia, non era facile fare così bene per i nostri atleti che hanno garantito, nonostante tutto, lo stesso livello di gioco delle partite precedenti. Parte subito bene la partita che ci vede marcare due mete fulminee poco dopo il fischio finale, ma gli avversari non stanno a guardare e complici un paio di distrazioni frutto di un generale calo di concentrazione subiscono una meta sulla bandierina. Lo schiaffo subito, però, risveglia la squadra e ristabilisce la concentrazione. Da qui fino a metà secondo tempo vi sarà un dominio quasi incontrastato del gioco che, come spesso accade, può portare a delle disattenzioni. È il caso della seconda meta subita che, dopo tre falli commessi, porta gli avversari dai loro 5 metri alla marcatura. Ancora una volta la scossa porta beneficio al gruppo che ristabilisce gli equilibri visti per gran parte della gara, fissando il punteggio sul 10-53 finale. Ora testa al prossimo impegno del 1 Maggio.

Pubblicato in Partite

Sabato alle pendici del Vesuvio sono scesi in campo i nostri Leoni dell'Under15. Quella di fronte era una partita non facile contro un avversario ostico, il Benevento Rugby. Nonostante ciò i nostri atleti hanno dato il meglio di sè e hanno mostrato in campo di valere molto di più del risultato finale. Alla fine soltanto l'eccessiva foga sotto la linea di meta avversaria ha negato ai nostri di marcare la meta che sarebbe stata decisiva ai fini del risultato, ma anche queste partite vanno ad arricchire il bagaglio di esperienza che aiuterà in futuro i nostri leoncini. Di seguito le parole dello Staff tecnico:

"Al di la del risultato che ci ha visti perdere con uno scarto di 3 punti (7-10) i ragazzi si sono impegnati al massimo, cercando nei loro limiti di mettere in pratica il lavoro svolto durante la settimana. Da non dimenticare il fatto che per il di più della squadra sono ragazzi che da un paio di mesi si sono avvicinati alla palla ovale. Un'altra nota positiva è che sabato siamo scesi in campo con ben 24 ragazzi in totale e che per molti è stata la prima partita ed una esperienza indimenticabile."

Foto di Raffaele D'Orsi

Pubblicato in Partite

Secondo posto in Serie A. Mai così in alto. Le Leonesse vincono il derby del Sud con il Rugby Bisceglie e chiudono al secondo posto in classifica una stagione straordinaria. Risultato mai raggiunto prima d’ora. A questo si aggiungono gli altri risultati fondamentali per la crescita come la conferma delle due atlete convocate nella Nazionale Under 18 anche per il prossimo torneo europeo di categoria in Scozia. Ritornando alla gara di ieri le Leonesse hanno dato un’altra prova di determinazione, concentrazione e coraggio. Sfoderano una grandissima prova difensiva, concedono poco alle avversarie ed in attacco ci sono ed al primo errore avversario si involano in meta con Anna Maria Cinque. Ci sarebbero altre occasioni per chiudere il match e soffrire meno ma oggi contava vincere e ci prendiamo il risultato così come viene. Un grandissimo premio per il gruppo di atlete e per la società che ha sempre creduto nelle possibilità enormi di questo progetto duro che richiede tanto impegno soprattutto finanziario, ma anche quest’anno la società onora i suoi impegni e migliora il ranking di squadra. Complimenti al Bisceglie Rugby per l’ospitalità e per il buon primo campionato nella massima serie A. Le Leonesse ora si godono il risultato raggiunto e meritato ed inizia la programmazione per la prossima stagione sportiva. Ora si prosegue con la Conference Cup, un mini torneo per le non finaliste. Sarà l’occasione per far crescere il gruppo atlete e porre le basi per il prossimo futuro. Le parole di coach Luca Stornaiuolo a fine gara: “Siamo felici per i risultati raggiunti quest’anno, siamo partiti a settembre con un gruppo di giovanissime, abbiamo rischiato di fare figuracce nel farle giocare subito, ma siamo stati bravi a continuare a crederci anche dopo le prime prove non esaltanti. Bravi i tecnici Marino Marotta, Matteo Rinaudo e Ciccio Amoruso a creare le condizioni tecniche per questi risultati, a Laura Petrosino per la parte atletica e Lucia Pirrone per lo sviluppo delle piccole nuove leonesse”.

Foto di Luigi Petrucci

Pubblicato in Partite

Seconda vittoria di fila per i Leoni seniores che si impongono per 55-3 sul Rugby Rende. Dopo la vittoria contro l’Hydra Rugby (34-3), arriva un altro successo per i nostri atleti. Il tabellino resta sullo 0-0 solo per pochi minuti nei quali la poca decisione dei padroni di casa regala un calcio di punizione alla compagine calabrese che porta il risultato sullo 0-3. La risposta non si fa attendere e già sul successivo calcio d’inizio, una palla rubata agli avversari dopo soltanto una fase si trasforma immediatamente in meta. Di qui la strada sembra in discesa per i nostri leoni che già il primo tempo marcano le 4 mete utili al bonus. Nella ripresa la fisicità e la tenuta atletica dei nostri atleti non calano affatto, anche grazie alle sostituzioni, mentre gli avversari sembrano cedere terreno e ad accusare qualche indecisione di troppo, complici la stanchezza e la panchina corta. Sono cinque le mete marcate nella seconda metà di gara per i nostri Leoni che però rischiano di subire un ritorno di fiamma dei cosentini che con tanto orgoglio e spirito di lotta tentano di portare a casa una meta. I tentativi di marcare degli ospiti si concludono con un nulla di fatto solo grazie ad una strenua difesa che si concluderà col fischio finale.

Pubblicato in Partite

Domenica scorsa, dopo una lunga pausa invernale, sono ritornate in campo le nostre Leonesse sul difficile campo delle atlete della Capitolina Rugby. Il duro punteggio di 91-0 a favore della compagine romana lascia poco all'immaginazione, difatti il divario visto in campo non lascia alcun dubbio sul fatto che la Capitolina possa essere una delle favorite per la corsa scudetto. Nonostante ciò, le nostre Leonesse non si sono mai tirate indietro e hanno affrontato il match al meglio delle loro possibilità, dando fondo a tutte le energie e usando tutte le armi a disposizione costringendo le avversarie a guadagnare col sudore ogni punto segnato. Ora non resta altro da fare che lavorare per ritrovare feeling col campo e continuare nella formazione e nello sviluppo di un gruppo squadra che ha già dimostrato un grande potenziale. Al termine della partita la nostra Natascia Vano, capitano della nostra seniores femminile, ha omaggiato la capitano avversaria con un pacco di pasta Setaro col quale siamo lieti di annunciare una nuova collaborazione. Questa nuova sinergia tra due eccellenze dell'area vesuviana non può far altro che rafforzare l'immagine di due realtà che in comune hanno tanta passione, impegno e dedizione nel perseguire i propri obiettivi e nel portare la nostra realtà locale ben oltre i suoi confini naturali.

Foto di Caterina Taglienti

 

Pubblicato in Partite

«La dura sconfitta contro l’Amatori Napoli ha logorato fisicamente e mentalmente i ragazzi. Siamo arrivati contro il IV Circolo Benevento con voglia di riscatto, ma entrati in campo è mancata concentrazione, mentalità, e attitudine a giocare partite tirate. Oggi non si cercano colpevoli, fortunatamente il risultato ci tiene ancora in corsa e prepareremo al meglio la partita di ritorno in casa nostra. Nel frattempo la pausa natalizia ci servirà per ricaricare le batterie fisiche e mentali e recuperare qualche infortunato. Ci giocheremo una stagione il 9 gennaio in casa nostra e avremo bisogno anche del sostegno dei tifosi e sostenitori.»

Queste le parole di Coach Ferdinando Giobbe al termine della gara di andata delle finali per il terzo posto che garantirebbe l'accesso al girone interregionale. Il risultato finale dice 31-21 per i beneventani al termine di una gara dura e fin troppo tesa dove i padroni di casa hanno avuto la meglio grazie ad un più oculato piano strategico e alla bravura nell'applicarlo. Hanno avuto poschi risultati i tentativi dei nostri atleti di imporsi totalmente nel gioco a causa di una deconcentrazione troppo prolungata che li ha portati ad imporsi per poche e discontinue fasi di gioco, ma nonostante ciò si è riusciti a marcare i 21 punti che rendono il margine finale quasi accettabile. Ora testa al 9 gennaio per la gara di ritorno!

Pubblicato in Partite

«Sono sempre stato convinto che dal mio sport IL RUGBY abbia ricevuto molto più di quanto io gli abbia dato... Questo è quello che ho sempre sostenuto sia da giocatore che oggi da allenatore.
Questo è quello che mi sento di dire ai miei ragazzi!! Di domenica scorsa c'è poco da dire sulla partita, visto il risultato schiacciante, ma sotto l'aspetto tecnico devo complimentarmi con i ragazzi, che pur essendo consapevoli di andar a disputare una partita di livello superiore hanno affrontato i loro diretti avversari con grande coraggio e umiltà non abbassando mai la testa.  Non è da tutti!!!
Ancora, devo ringraziare i nostri avversari per averci dato la possibilità di confrontarci in una partita nettamente di livello superiore rispetto al normale campionato di serie C che abbiamo giocato fino ad oggi e che per noi, nonostante il risultato, è stato un momento, comunque, di crescita tecnica e mentale.
Nonostante tutto, dato il  grosso spessore tecnico dei giocatori schierati in campo (giocatori titolari della 1ª squadra del RNA che partecipa al campionato di serie A), si è visto un bel gioco sia in difesa che in attacco in entrambi i reparti.
Affrontiamo le prossime partite finali di accesso alla fase interregionale con serenità e consapevoli delle nostre forze e nel rispetto del nostro amato "rugby" e dei nostri avversari.» Queste le parole di coach Raffaele Sorrentino sulla partita che ha visto i nostri Leoni uscire sconfitti per 48-3 dal campo partenopeo. Non sono bastati i 38 punti di differenza della vittoria d'andata contro il Rugby Napoli Afragola per assicurarsi un posto nella finale per il primo posto regionale. Col passivo del ritorno la squadra del capoluogo campano ha portato il conteggio a +7 in loro favore, appena una meta trasformata. Quest'esperienza ha insegnato tanto ai nostri atleti e gli ha dato maggiore consapevolezza del sentiero da percorrere per ambire a determinati obbiettivi. Ora testa alla finale per il terzo posto, ultimo ticket per la fase interregionale valevole per l'accesso al prossimo campionato di serie B.

Pubblicato in Partite

Ottima prestazione delle Leonesse che vincono con merito 29 a 0 la gara che le vedeva opposte al Rugby Frascati. Le parole del coach Luca Stornaiuolo a fine gara: «Ottima prova offerta da tutte le atlete, concretizziamo ancora poco l'enorme possesso palla, ma la squadra migliora partita dopo partita ed oggi più che mai fa piacere aver vinto contro un ottimo Frascati che interpreta il rugby in maniera positiva come noi e ciò ha reso la gara spettacolare e intensa. Le ragazze si meritano questa vittoria ed il secondo posto in classifica. Siamo una squadra giovane e continuiamo cosi, oggi altri esordi di giovanissime come Puglisi (2004) e Maione (2003) e ancora più minuti di gioco per tutte le altre giovanissime  come Simonetti, Di Franco, Cinque Nadia, Gaudioso e Avolio, guidate egregiamente dalle fondamentali veterane capeggiate dal capitano Natascia Vano. Se continuiamo cosi negli allenamenti possiamo migliorare tantissimo. Ma attenzione a non distrarsi ed a continuare ad essere costanti. Serve l'aiuto di tutte». Andiamo alla cronaca, partita giocata ad alti ritmi dalle due compagini che non hanno badato al risultato ed offerto un gradevole spettacoli ai moltissimi tifosi presenti sugli spalti del Villaggio del Rugby di Napoli. Partono bene le leonesse che concretizzano subito andando in meta con Giulia Petrucci che schiaccia l'ovale in meta concretizzando un ottimo lavoro del pacchetto di mischia. Natascia Vano trasforma e siamo subito 7 a 0. Le fonti di gioco sono delle Leonesse e la superiorità si traduce in una occupazione costante della metà campo avversaria. Al 25' dopo varie fasi di gioco e possesso palla, brillante apertura alla mano e palla fino all'ala Serena Tizzano che va superbamente in meta portando le Leonesse sul 12 a 0. Molti errori di possesso e punizioni contro caratterizzano il finale di tempo dove si poteva fare di più. Nella ripresa le Leonesse si dimostrano molto più concentrate e concrete e vanno in meta sfruttando una ottima penetrazione di Sara Simonetti e Laura Petrosino che consentono a Roberta De Stefano di siglare la terza meta dell'incontro e risultato che va sul 17 a 0. Il Frascati non molla e mette alle corde la difesa delle Leonesse che soffre ma regge bene rendendo vano ogni tentativo con ottimi placcaggi e recuperi. Da uno di questi la ripartenza succeasiva riporta le nostre atlete nei 22 avversari, palla a Roberta De Stefano che manda a vuoto la diretta avversaria e trova un buco che la porta diretta al centro dei pali. Meta e trasformazione di Natascia Vano e risultato sul 24 a 0. Le Leonesse non mollano ed immediatamente trovano la quinta meta con Carmela De Stefano caparbia e abile a farsi trovare per schiacciare di prepotenza l'ovale. Risulatato finale 29 a 0.

Foto di Luigi Petrucci

Pubblicato in Partite

La semifinale di andata per la qualificazione ai playoff se la sono aggiudicata i nostri Leoni seniores col punteggio di 56-18. Quella disputata al Comunale di Boscotrecase è stata una partita fisica che ha visto un sostanziale equilibrio in campo fino a circa la metà della prima frazione di gioco, quando i nostri atleti non hanno marcato le prime mete. Al fischio finale del primo tempo il risultato riportava un non troppo ampio vantagio di 20-9 per i padroni di casa che, senza abbassare la guardia, hanno continuato a lavorare e lottare per tutto il secondo tempo portando le mete marcate allo scadere a ben otto. La prestazione difensiva è stata abbastanza solida, annullando ogni tentativo della compagine napoletana di rendersi pericolosa palla in mano, e dando modo, causa l'ancora troppa indisciplina, agli avversari di marcare punti solo al piede. Un risultato importante, certo, ma che va riconfermato nella gara di ritorno nel capoluogo campano, impegno che si prospetta tutt'altro che facile. Di seguito le parole del coah Ferdinando Giobbe che quest'anno compone il trio di coaches seniores con Raffaele Sorrentino e Danilo Grandoni:

«La sconfitta contro l'Arechi bruciava ancora, in queste settimane abbiamo lavorato duramente per migliorare e colmare quelle mancanze che abbiamo avuto fino ad oggi. Nonostante le avversità climatiche e infortuni abbiamo rafforzato le nostre idee, curando movimenti di gioco e occupazione dello spazio.  Oggi i ragazzi hanno dato prova che lavorando sodo, con impegno e soprattutto rispettando il piano di gioco i risultati non mancheranno. La strada è ancora lunga, per noi che vogliamo arrivare molto lontano, il primo passo è stato fatto, adesso testa bassa e pedalare in vista del prossimo impegno di ritorno. Da segnalare un ulteriore esordio quest'oggi, trattasi del seconda linea Salvatore Barone segno che siamo una squadra in costante crescita.»

Foto di Francesco Sangiovanni

Pubblicato in Partite

Amatori Rugby Torre del Greco

Amatori Rugby Torre del Greco Società Cooperativa Sportiva Dilettantistica a responsabilità limitata

Contatti

Viale della Gioventù,15

80059 Torre del Greco (NA)

Tel. +39 3661175287

E-mail info@rugbytorredelgreco.com

https://www.rugbytorredelgreco.com

Unisciti alla nostra Community

Iscriviti per ricevere le email con le ultime informazioni.
© Amatori Rugby Torre del Greco. All Rights Reserved.

Search